Solar Impulse, ultima fermata Abu Dhabi

Nei giorni scorsi Facebook testato per la prima volta il progetto di un drone solare che porterà la connessione a Internet negli angoli più remoti della terra, mentre la notte del 26 Luglio Solar Impulse è atterrato ad Abhu Dhabi alle 04:05 ora locale, con 42000 chilometri percorsi in diciassette tappe attraverso quattro continenti senza una goccia di carburante. L’energia solare è sempre più protagonista delle sfide globali.

Leggi il seguito

Da adesso, le emoji saranno più rappresentative

World Emoji day: finalmente nel mondo delle emoji ci sarà spazio per le persone con disabilità?Intanto stanno arrivando quelle delle donne che lavorano.

Nel linguaggio dei social, simboli e icone sono essenziali per esprimersi nell’arco di pochi secondi.
Anche se recentemente le emoji sono diventate più attente alla varietà del mondo che ci circonda, nessuno aveva ancora pensato alle persone con disabilità, rappresentate da un unico simbolo:

Leggi il seguito

Una maschera 3D per Björk

Le nuove sperimentazioni di Björk mostrano le potenzialità della realtà virtuale, non solo in ambito ludico ma anche nell’intrattenimento. Ancora una volta l’eclettica artista islandese ci apre gli occhi verso il futuro, prospettandoci esperienze più immersive per il pubblico della musica, esperienze di un contatto più totalizzante con una forma d’arte

Leggi il seguito

L’ingrediente segreto della birra

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una forte ascesa delle birre artigianali, un fenomeno temuto dalle multinazionali birrarie che da modaiolo e passeggero quale sembrava essere, si è trasformato in un cambio culturale: l’AI potrebbe cambiare tutto, di nuovo.

Leggi il seguito

Juno ha raggiunto Giove

Lanciata il 5 Agosto 2011 da Cape Canaveral in Florida, Juno è la prima sonda alimentata a energia solare progettata per operare oltre il Sole, con pannelli di 9 metri composti da 18.698 celle.

Il suo nome è ispirato a Giunone, colei che aveva la capacità di guardare attraverso le nuvole, perché Juno svelerà i segreti del pianeta sfidando le potentissime correnti che impediscono di penetrare il fitto strato di nubi da cui è circondato. Grazie a Juno potremo ricavare informazioni su come si formarono i pianeti che orbitano intorno al Sole e su l’influenza dei pianeti giganti sul sistema solare.

Leggi il seguito