Sandy e il Google I/O

La cavea all’aperto che ospita l’evento ascolta le note di due musicisti che animano con le loro mani delle lunghe corde tirate da un capo all’altro dello spazio estraendone suoni ipnotici e un terzo, dopo di loro, produce altri suoni da una consolle sul palco, mescolando strumenti digitali e a percussione. Poi, ecco che entra un uomo.

Leggi il seguito