Migdan (la fuga)

Il gesto di Migdan il centauro, la sua fuga verso le pianure dell’ovest subito prima della colazione con il vicepresidente sulla Quinta Strada, aveva generato nell’opinione pubblica un misto di ammirazione e frustrazione. Il miracolo biomedico, divenuto in breve una divinità in terra, aveva abbandonato ogni gloria per la propria libertà, per seguire la propria natura selvaggia.

Leggi il seguito